Corso triennale DBN

SONY DSC

Il Master permette al professionista di ampliare le proprie conoscenze, conseguendo un attestato di:
Operatore delle Discipline Bio Naturali (DBN).
Il Master prevede le 4 discipline che sono:
– Tuina
– Shiatsu
– Ayurveda
– Reflessologia Plantare
Verranno trattate in modo approfondito, tanto è che questo percorso si sviluppa in 3 anni con esame annuale per ogni disciplina.

PROGRAMMA TUINA

 

1° ANNO
2° ANNO
3° ANNO
  • Introduzione
  • Teoria della medicina cinese yin yang
  • Cinque elementi
  • Organi e visceri
  • Manovre Tuina base
  • Le sostanze Qi, Xuw
  • Jing e Shen
  • Meridiani Meravigliosi
  • Muscoli tendinomuscolari
  • Distinti
  • Luo
  • Zone cutanee
  • Meridiani secondo le logge energetiche
  • Manovre Tuina composte
  • Tuina sequenza anteriore, posteriore, laterale e completa
  • Tuina nei disturbi dei meridiani tendinomuscolari
  • Tuina per il collo, dorso, zona lombare,articolazioni superiori e inferiori
  • Tuina nei disagi psicosomatici di stomaco, polmone, fegato, rene, cuore

 

PROGRAMMA SHIATSU

 

1° ANNO
2° ANNO
3° ANNO
  • Kata posizione prona
  • Kata posizione supina
  • Kata posizione laterale
  • Approfondimenti
  • Shiatsu secondo il metodo MASUNAGA
  • Valutazione energetica
  • Meridiani estesi
  • Trattare l’origine ed esercizi per gli utenti (Makko Ho, Do In, etc…)
  • MAKESHI
  • Shiatsu sul lettino
  • Tecniche di percezione e crescita personale

 

PROGRAMMA AYUVERDA

 

1° ANNO
2° ANNO
3° ANNO
TEORIA

  • Storia dell’Ayurveda: I Fondamenti Principali
  • Anatomia Ayurvedica
  • Il Linguaggio dei Dosha: Vata Pitta e Kapha
  • Analisi e lettura dei testi classici
  • Concetto di salute e malattia in Ayurveda
  • Concetto di Dosha: Vata, Pitta e Kapha
  • Pakriti e vikriti: la costituzione individuale
  • Dosha, dathu e Mala: I componenti fondamentali del corpo umano
  • Concetto di Agni: la chiave della salute
  • Concetto di Ama: formazione di tossine
  • I Guna mentali: rajas ,tamas e satwa
  • Preparazione dell’ operatore
  • Taila e Churna (oli e polveri)
  • Teoria dei Trattamenti svolti

PRATICA

  • Shiroabhyanga: trattamento ayurvedico della testa e dei punti marma
  • Shiro Pichu: trattamento ayurvedico della fronte
  • Mukhabhyanga: trattamento ayurvedico del viso
  • Hastabhyanga: trattamento ayurvedico delle mani
  • Padabhyanga: trattamento ayurvedico dei piedi
  • Udara Abhyanga: trattamento ayurvedico dell addome
  • Basti esterni: trattamento del calore con olio e pasta vegetale
TEORIA

  • Shat kriya kal: i sei stadi della malattia secondo l ‘Ayurveda
  • Sanchaya: lo stadio di accumulo
  • Prakopa: lo stadio di aggravamento
  • Prasara: lo stadio di migrazione
  • Sthana samshraya: lo stadio della crescita della malattia
  • Vyakta: stadio della manifestazione dei sintomi
  • Bheda: stadio delle complicazioni
  • Panchakarma: Terapia di ringiovanimento
  • Concetto di Prana, Tejas Ojas
  • I Sub-dosha
  • Teoria dei Trattamenti svolti

PRATICA

  • Snehana e swedana: oleazione del corpo e trattamento del calore
  • Udvartana: trattamento di tutto il corpo con polveri di erbe
  • Tandabhyanga: trattamento ayurvedico del dorso/schiena
  • Griva Abhyanga: trattamento ayurvedico della zona cervicale
  • Nala Abhyanga: trattamento ayurvedico per il miglioramento della circolazione venosa
  • Vyana Abhyanga: trattamento ayurvedico per il miglioramento della circolazione arteriosa
TEORIA

  • Anatomia invisibile
  • Anatomia sacra degli yogi
  • L’equilibrio tra Ida e Pingala
  • Concetto di Srotas e Nadi: i canali energetici
  • Punti Marma :interruttori pranici
  • Teoria dei Trattamenti svolti

PRATICA

  • Lepa (formulazione di pasta vegetale e applicazione sul corpo)
  • Shirodhara: flusso continuo di olio sulla terzo occhio
  • Sarvanga Abhyanga: trattamento di tutto il corpo (a 4 mani)
  • Griva Abhyanga: trattamento ayurvedico della zona cervicale
  • Abhyanga: trattamento tridoshico
  • Marma e nadi abhyangha: trattamenti pei punti marma del corpo e dei canali enegertici

 

PROGRAMMA REFLESSOLOGIA PLANTARE

 

1° ANNO
2° ANNO
3° ANNO
  • Anatomia e fisiologia degli apparati del corpo umano

PARTE REFLESSOLOGICA:

  • Conoscenza e localizzazione dei punti riflessi degli organi dei vari apparati: teoria e pratica
  • Anatomia e fisiologia degli apparati del corpo umano
  • Fisiopatologia degli apparati

PARTE REFLESSOLOGICA:

  • Conoscenza e localizzazione dei punti riflessi degli organi dei vari apparati: teoria e pratica
  • Introdzione alla ricerca reflessologica
  • Impostazione del percorso reflessologico
  • Fisiopatologia degli apparati

PARTE REFLESSOLOGICA:

  • Impostazione dei percorsi reflessologici
  • Pratiche ed esperienze reflessologiche

 

CALENDARIO CORSI

 

TUINA SHIATSU AYURVEDA REFLESSOLOGIA

PLANTARE

SETTEMBRE
OTTOBRE
NOVEMBRE
DICEMBRE
ESAMI
GENNAIO
FEBBRAIO
MARZO
ESAMI
APRILE
MAGGIO
GIUGNO
ESAMI ESAMI